Aiuto all’infanzia Versilia

Vivere e crescere insieme 
         in armonia ...
 
 


  1. Se il problema riguarda il rapporto “coniugale”  si propone un percorso diagnostico e terapeutico di coppia.


  1. Se vi è l’indicazione per un percorso individuale, si propone una psicoterapia analitica individuale a indirizzo relazionale




Spazio Coppia


Quando i litigi, le incomprensioni  tendono a ripetersi e inizia a venir meno la complicità e la sintonia emotiva della coppia, è il momento di chiedere una consulenza che può aiutare a superare le difficoltà.



Consulenza di coppia

Tutte le coppie incontrano prima o poi alcune difficoltà, problemi, conflitti e tensioni che molte volte riescono a superare in modo autonomo, facendo appello alle  risorse e potenzialità personali e di entrambi permettendo alla coppia di continuare nel proprio percorso di vita e di evolversi nel tempo.

A volte però alcuni problemi non riescono ad essere affrontati con successo o ad essere esplicitati. Altre volte sono solo apparentemente superati, ma in realtà non risolti efficacemente e messi da parte per evitare danni peggiori.

Le situazioni conflittuali o critiche che la coppia può incontrare nel suo ciclo di vita sono molteplici e diverse: ci sono coppie che incontrano difficoltà  all'inizio della loro unione, altre dopo la nascita dei figli, altre quando i figli diventano adolescenti o se ne vanno di casa. Altre volte possono accadere avvenimenti improvvisi ed imprevisti tali da scuotere fortemente l’intero assetto della famiglia.

Quando le difficoltà  non riescono ad essere affrontate e risolte efficacemente, la coppia può tentare strade nuove e diverse per trovare una possibile soluzione. Ma spesso gira intorno a consuete ed inefficaci modalità di relazione ormai rigide e disfunzionali che non aiutano alla risoluzione del problema e creano un malessere emotivo e psicologico importante.



Se la crisi è più grave e non si risolve con una consulenza, è indicata una psicoterapia di coppia.



Psicoterapia di coppia

La terapia di coppia sistemico-relazionale è la terapia d'elezione per le difficoltà inerenti problemi di relazione, conflittualità, crisi della coppia, difficoltà nella sfera sessuale, ma anche nel caso di sintomi a carico di uno dei suoi membri.

Il lavoro del terapeuta è volto a riconoscere il significato del disagio o del sintomo  contestualizzandolo alla luce della fase del ciclo vitale in cui esso si manifesta, delle regole di relazione della coppia, della storia personale dei suoi membri e di quella delle loro famiglie d'origine.

Mediante la relazione terapeutica, il terapeuta introduce elementi utili a gestire il disagio, a modificare le regole rigide e ripetitive che la coppia mette in atto, a favorire una migliore modalità di funzionamento al fine di ripristinare un nuovo equilibrio, facendo leva sulle risorse e sulle potenzialità dei due partner.

La terapia di coppia quindi è un percorso guidato da un professionista specializzato che consente, una volta individuate le difficoltà presenti nel rapporto, di acquisire nuovi modi di relazionarsi a sé e all'altro per promuovere il cambiamento e il benessere della coppia.

Intervenire sulla relazione di coppia nei momenti di crisi che ciclicamente la attraversano, non significa quindi unicamente superare le difficoltà, quanto piuttosto re-imparare a nutrire il legame affettivo, per poter vivere la relazione in modo più costruttivo e soddisfacente.




OBIETTIVI


L’obiettivo di una terapia di coppia è quello di:


•fornire ai due partners una nuova chiave di lettura dei comportamenti propri e del compagno/a nei momenti di crisi;

•individuare ed favorire dei cambiamenti che possano ristabilire l’equilibrio e dare serenità alla coppia.




COME SI SVOLGE?

La terapia di coppia si svolge in un ambiente luminoso, accogliente e riservato con sedute a cadenza settimanale o quindicinale a seconda del disagio e delle problematiche emerse.




Psicoterapia individuale dell’adulto


Come si svolgono le sedute?

Svolgo le sedute di psicoterapia  in una stanza ampia e accogliente utilizzando un setting in vis a vis, cioè due comode poltrone disposte una di fronte all’altra, per facilitare l’interazione tra me e il  paziente. Le sedute coperte dal segreto professionale, hanno durata di un’ora e mediamente una frequenza di almeno una volta alla settimana. Il rapporto di fiducia e di collaborazione che cerchiamo di costruire insieme è fondamentale per la riuscita del trattamento, secondo i principi della psicoanalisi a indirizzo relazionale.  Il percorso terapeutico è un’esperienza condivisa  di cambiamento e di crescita personale oltre che una cura dei sintomi e disturbi che ne hanno motivato la richiesta.



 

ADULTO